Per poter visualizzare tutti i contenuti è necessario avere la versione attuale di Adobe Flash Player.

homepage blu bar simonetti project the collectors il maniero infestato argento horror d annata 1 horror d annata 2 horror d'annata 3 tour locations kardiopalmo fest pistoia corto fest locations argentiane benna e della nina collaboratori 1 collaboratori 2 immagini dal set merchandise  contatti 

horror d annata 2

Il mostro della laguna nera [Creature from the black lagoon] - Di Jack Arnold U.S.A. - 1954 - Universal - Richard Carlson, Julie Adams, Richard Denning

Girato nel 1954 e pensato per la proiezione in 3-D, il film di Arnold ha ispirato un classico dell’horror subacqueo anni 70 come Lo Squalo, per ammissione dello stesso Steven Spielberg. Questo capolavoro della fantascienza orrorifica in bianco e nero, infatti, è il primo a terrorizzare lo spettatore con l’idea di una minaccia che si nasconde sotto la superficie dell’acqua. Del costume della creatura esiste anche una versione dal colore dorato, per favorirne la visibilità durante le riprese subacquee.

L' uomo lupo [The Wolf Man] - Di George Waggner - U.S.A. - 1941 - Universal - Con Lon Chaney Jr. ,Claude Rains, Warren William

Diretto da George Waggner nel 1941, “l’uomo lupo” è il primo horror dedicato al tema dei licantropi. Nei panni del mostro Lon Chaney Junior, figlio del celebre attore Lon Chaney (diventato celebre per la sua interpretazione in un classico del cinema fantastico come “Il fantasma dell’opera”); accanto a lui l’attore Claude Rains (curiosamente anche lui interprete di una trasposizione del “fantasma dell’opera” realizzata nel 1943). Il successo della pellicola ha spinto la Universal a realizzare altri film con l’uomo lupo, compreso un cross-over intitolato “Frankenstein contro l’uomo lupo” dove il licantropo deve vedersela con la celebre creatura.

Questo film diretto da Lewis Allen nel 1944 è probabilmente il primo a trattare l’argomento “case infestate da spettri”, con tutti gli elementi tipici del filone: strani rumori notturni, candele che si spengono da sole, apparizioni soprannaturali, terribili segreti che affondano le radici nel passato… Protagonista l’attore Ray Milland, futuro interprete di numerose e fortunate pellicole dell’orrore.

La casa sulla scogliera [The Uninvited] - Di Lewis Allen - U.S.A. - 1944 - Paramount - Con Ray Milland, Gail Russell, Ruth Hussey

La notte del demonio [Night of the Demon] - Di Jacques Tourneur - Inghilterra - 1957 - Columbia - Con Dana Andrews, Peggy Cummins, Nial MacGinnis

Sebbene film sul diavolo sia possibile datarne fin dalle origini della storia del cinema (pensiamo a “Il diavolo in convento”, cortometraggio diretto da George Melies nel 1899), il primo vero horror soprannaturale sul signore delle tenebre resta probabilmente il presente “La notte del demonio”, realizzato nel 1957 da Jacques Tourneur, già autore di classici del genere come “Ho camminato con uno zombie” e “Il bacio della pantera”. Distribuito in Inghilterra lo stesso anno, uscì nel 1958 anche negli States col titolo “Curse of the demon”.

A cura di CORRADO ARTALE